Il sonetto XIX delle "Rimas" di Lope: una lettura dantesca

Sonnet XIX in Lope's "Rimas": a Dantesque Reading

Autori

  • Arianna Fiore Università degli studi di Firenze

Parole chiave:

Lope de Vega, Dante Alighieri, Rimas, Divina commedia, sonnet XIX

Abstract

Il presente studio si propone di offrire una lettura inedita del sonetto XIX di Lope de Vega, pubblicato nelle Rimas, considerato il canzoniere petrarchesco del Fénix. Attraverso una puntuale analisi del testo, compiuta in chiave comparativa, si è cercato di mettere in luce la forte influenza che ebbe nella stesura di questa lirica la lettura dell’Inferno di Dante Alighieri, nello specifico di alcuni suoi canti, come il I, il V e forse il XXVI. Il proposito di questa indagine è riconsiderare il modo e le proporzioni in cui il modello dantesco della Divina commedia influì su Lope e in genere nella cultura del Siglo de Oro, influenza che probabilmente fu maggiore rispetto a quanto fino a oggi ha ritenuto la critica.

This study offers a new interpretation of Lope de Vega’s sonnet XIX, included in the Rimas which is often considered his Petrarchian canzoniere. Through an in-depth investigation and a comparative analysis of texts, here we propose to highlight the important influence that the reading of Dante Alighieri’s Inferno has exercised on the composition of this lyric, with particular attention to cantos I, V and perhaps XXVI. The objective of this investigation is to reconsider the impact of Dante’s Divina Commedia as a model for Lope de Vega and for the culture of the Siglo de Oro as a whole, an impact probably far more significant than commonly assumed.

 

##submission.downloads##

Pubblicato

2021-08-04

Fascicolo

Sezione

ANCLAS